5 - DIRITTO DI RECESSO

Ai contratti di vendita stipulati al di fuori dei locali commerciali si applicano le norme previste dal D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del Consumo) e successive modifiche da ultima con D.Lgs. del 21 febbraio 2014, n.21 che prevedono la possibilità da parte dell’acquirente di esercitare il diritto di recesso, ossia di restituire il bene acquistato al venditore ed ottenere il conseguente rimborso del prezzo di acquisto.

Tali norme si applicano alle persone fisiche, cioè ai consumatori, che agiscono per scopi che possono considerarsi estranei alla propria attività commerciale, ovvero non effettuano l’acquisto indicando nel modulo d’ordine un riferimento di Partita IVA. Sono perciò esclusi dal diritto di recesso, gli acquisti effettuati da rivenditori e da aziende. Il consumatore ha diritto, entro un termine di quattordici (14) giorni lavorativi dal ricevimento della merce, di esercitare il diritto di recesso.


Modalità di recesso: : Il Cliente ha diritto di recedere dal contratto stipulato, senza alcuna penalitá e senza specificarne il motivo, entro 14 giorni dal ricevimento dei prodotti. Il recesso dovrá essere manifestato tramite lettera raccomandata con avviso di ricevimento da inviarsi al seguente indirizzo: RECCHIA S.R.L. Via VECCHIA PER PUTIGNANO 70015 NOCI (BA)
Il Servizio Clienti di RECCHIA s.r.l. provvederà, una volta ricevuta la comunicazione, a comunicare al cliente le istruzioni sulla modalità di restituzione della merce.<br/><br/>
Il diritto di recesso è sottoposto alle seguenti condizioni:
1. Il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato.
2. A norma di legge, le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico del cliente.
3. La spedizione, fino all'attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino, è sotto la completa responsabilità del cliente.
4. RECCHIA s.r.l. non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate.
5. In caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, RECCHIA s.r.l. darà comunicazione al cliente dell'accaduto (entro 5 giorni lavorativi), per consentirgli di sporgere denuncia nei confronti del corriere e ottenere l'eventuale rimborso. In questo caso, il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione contemporaneamente annullando la richiesta di recesso.

RECCHIA s.r.l. rimborserà al cliente l'intero importo già pagato, entro 30 giorni dal rientro della merce, tramite procedura di storno dell'importo addebitato sulla Carta di Credito o a mezzo Bonifico Bancario. Sarà cura del cliente fornire le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso.

Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui RECCHIA s.r.l. accerti:
1. La mancanza della confezione esterna e/o dell'involucro contenente il prodotto acquistato;
2. Il danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto. Nel caso di decadenza del diritto di recesso, RECCHIA s.r.l. provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione.

Ai sensi dell’art. 59 del codice del consumo sono previste delle eccezioni al diritto di recesso per il quale quest’ultimo non può essere applicato:

1. Il diritto di recesso di cui agli articoli da 52 a 58 per i contratti a distanza e i contratti negoziati fuori dei locali commerciali e' escluso relativamente a:
a) i contratti di servizi dopo la completa prestazione del servizio se l'esecuzione è iniziata con l'accordo espresso del consumatore e con l'accettazione della perdita del diritto di recesso a seguito della piena esecuzione del contratto da parte del professionista;
b) la fornitura di beni o servizi il cui prezzo è legato a fluttuazioni nel mercato finanziario che il professionista non è in grado di controllare e che possono verificarsi durante il periodo di recesso; c) la fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati;
d) la fornitura di beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente;
e) la fornitura di beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e sono stati aperti dopo la consegna;
f) la fornitura di beni che, dopo la consegna, risultano, per loro natura, inscindibilmente mescolati con altri beni;
g) la fornitura di bevande alcoliche, il cui prezzo sia stato concordato al momento della conclusione del contratto di vendita, la cui consegna possa avvenire solo dopo trenta giorni e il cui valore effettivo dipenda da fluttuazioni sul mercato che non possono essere controllate dal professionista;
h) i contratti in cui il consumatore ha specificamente richiesto una visita da parte del professionista ai fini dell'effettuazione di lavori urgenti di riparazione o manutenzione. Se, in occasione di tale visita, il professionista fornisce servizi oltre a quelli specificamente richiesti dal consumatore o beni diversi dai pezzi di ricambio necessari per effettuare la manutenzione o le riparazioni, il diritto di recesso si applica a tali servizi o beni supplementari;
i) la fornitura di registrazioni audio o video sigillate o di software informatici sigillati che sono stati aperti dopo la consegna;
l) la fornitura di giornali, periodici e riviste ad eccezione dei contratti di abbonamento per la fornitura di tali pubblicazioni;
m) i contratti conclusi in occasione di un'asta pubblica;
n) la fornitura di alloggi per fini non residenziali, il trasporto di beni, i servizi di noleggio di autovetture, i servizi di catering o i servizi riguardanti le attivita' del tempo libero qualora il contratto preveda una data o un periodo di esecuzione specifici;
o) la fornitura di contenuto digitale mediante un supporto non materiale se l'esecuzione e' iniziata con l'accordo espresso del consumatore e con la sua accettazione del fatto che in tal caso avrebbe perso il diritto di recesso”.



Nel caso di specie RECCHIA s.r.l. per andare incontro al Cliente- Consumatore stabilisce che:
1. Si applica l’eccezione al diritto di recesso prevista dall’art. 59, lett.d) del d.lgs. n. 206/ 2005 e ss. Modifiche per i prodotti che hanno breve scadenza. Intendendosi per “breve scadenza” quei prodotti che scadono 5 giorni dalla loro produzione e che pertanto rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente o che comunque per le caratteristiche e le qualità di tali tipi di prodotti sono soggetti ad alterazione anche in conseguenza di una conservazione non appropriata.
2. Non si applica, al contrario la suddetta eccezione al diritto di recesso per i prodotti che hanno una lunga scadenza. Intendendosi per “lunga scadenza” quei prodotti che scadono dopo più di 5 giorni dalla loro produzione; previo rispetto dei punti sopra elencati in riferimento alle condizioni di riconsegna della merce.
3. Infine, in caso di difetti di conformità di Prodotti venduti da RECCHIA s.r.l., il Cliente dovrà scrivere a info@panificiorecchia.it.

Alla vendita dei Prodotti si applicano le garanzie legali previste dagli articoli 129, 130 e 132 del Codice del Consumo. Il Cliente ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante sostituzione ovvero ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto. Il Cliente decade da tali diritti, se non denuncia a RECCHIA s.r.l. il difetto di conformità entro il termine di due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto. L'azione diretta a far valere i difetti non dolosamente occultati da RECCHIA s.r.l. e si prescrive, in ogni caso, nel termine di ventisei mesi dalla consegna del bene.


Top